Giubbe Rosse

Giubbe Rosse

anomalie nel paradigma

"Quando mutano i paradigmi, il mondo stesso cambia con essi. Guidati da un nuovo paradigma, gli scienziati adottano nuovi strumenti e guardano in nuove direzioni. Ma il fatto ancora più importante è che, durante le rivoluzioni, gli scienziati vedono cose nuove e diverse anche quando guardano con gli strumenti tradizionali nelle direzioni in cui avevano già guardato prima. Dopo un mutamento di paradigma gli scienziati non possono non vedere in maniera diversa il mondo in cui sono impegnate le loro ricerche".
Thomas S. Kuhn

FARMACI ORFANI

Tutti pazzi per il molnupiravir. L’efficacia riportata consiste nella riduzione del 60% di ricoveri e decessi (dal 14,1% al 7,3%). Curiosamente 14% (virgola quattro, in quel caso) è anche il tasso di ospedalizzazioni nella casistica dello studio italiano che mesi fa ha portato all’attenzione delle cronache aspirina e FANS. La somministrazione precoce di questi farmaci riduceva quel 14% al 2,2%, quindi con un’efficacia relativa dell’85%, ben più, quindi, di questo nuovo antivirale. Ben venga un nuovo antivirale, ma farmaci di efficacia paragonabile, se non maggiore efficacia li abbiamo da sempre. Perché allora non vengono utilizzati nei protocolli, anzi, vengono ferocemente attaccati?