Giubbe Rosse

"Quando mutano i paradigmi, il mondo stesso cambia con essi. Guidati da un nuovo paradigma, gli scienziati adottano nuovi strumenti e guardano in nuove direzioni. Ma il fatto ancora più importante è che, durante le rivoluzioni, gli scienziati vedono cose nuove e diverse anche quando guardano con gli strumenti tradizionali nelle direzioni in cui avevano già guardato prima. dopo un mutamento di paradigma gli scienziati non possono non vedere in maniera diversa il mondo in cui sono impegnate le loro ricerche".
Thomas S. Kuhn

“Possiamo resistere a lungo perché abbiamo margini di manovra ampi grazie a una lunga crescita e alla solidità della nostre politiche”.

Nella sua intervista al quotidiano economico Handelsblatt, il ministro dell’economia tedesco illustra il massiccio pacchetto di misure anticrisi che il suo paese si accinge a varare. Ammette apertamente che l’obiettivo del suo governo è far uscire la Germania da questa crisi ancora più forte di prima. Eurobond? Non se ne parla nemmeno. Per i paesi … Leggi tutto

Galleggiando nell’incubo tedesco

La forma presa dal progetto europeo sotto la guida della Germania sta portando a picco l’eurozona e, in maniera particolarmente accentuata, alcuni paesi come l’Italia. Comprendere ciò che sta accadendo è indispensabile per immaginare una via d’uscita e non rimanere a galleggiare in un incubo senza porte né finestre. Tale comprensione passa attraverso due prese … Leggi tutto

La crisi in Turingia tocca un nervo scoperto nel sistema politico tedesco

Il caos politico divampato nelle ultime ore in Turingia attorno alla formazione del nuovo governo regionale ha ormai valicato ampiamente i confini del piccolo e depresso Land della ex-DDR diventando a tutti gli effetti un caso nazionale con effetti potenzialmente deflagranti sull’intero sistema politico tedesco. La posta in gioco va ben oltre l’elezione del nuovo … Leggi tutto

Avaaz intima a YouTube di “ripulire” l’algoritmo per non dare spazio allo scetticismo climatico

Quando il “consenso scientifico” viene usato in maniera anti-scientifica per instaurare il ministero della verità e dettare l’agenda politica a stati e grandi corporation.

Dal capitalismo liberale alla dittatura delle signorie del cyberspazio

Leggevo in questi giorni un report della società di consulenza digitale Frost & Sullivan in cui si spiega come i progressi tecnologici abbiano reso necessaria una pianificazione per un loro ingresso graduale nella società. Le persone evidentemente vanno abituate lentamente a quella particolare epoca che già i filosofi chiamano del Transumano (se non direttamente del … Leggi tutto

“Binnenwanderung”: emigrazione interna e crollo demografico nella ex-DDR dopo il 1990

Nel 1990, pochi mesi dopo la caduta del muro, la DDR aveva una popolazione di 16,7 milioni. Meno di 30 anni dopo l’area occupata dai “nuovi Länder”, inclusa quella che era un tempo Berlino Est, è scesa a 14,4 milioni. Una perdita di 2,3 milioni di abitanti, che appare ancora più eclatante se si considera … Leggi tutto

Anti-italianità e autorazzismo

“Il copione teatrale dell’anti-italiano consiste nell’attribuire all’intera collettività nazionale i difetti specifici ed irripetibili della propria canagliesca personalità individuale, con in più l’ipocrisia del tirarsene fuori e del fingersi un sofisticato lord anglo-scandinavo capitato per caso in un mondo di trogloditi mediterranei”. Costanzo Preve (articolo precedentemente pubblicato sulla mia pagina Facebook e su Elzeviro) Tutti … Leggi tutto